Disturbo ossessivo-compulsivo

disturbo ossessivo compulsivo

Il disturbo ossessivo-compulsivo (DOC) è caratterizzato dalla presenza di pensieri intrusivi e sgradevoli, le ossessioni, che, manifestandosi ripetutamente nella mente, inducono la persona a mettere in atto dei comportamenti ripetitivi, i cosiddetti rituali, nel tentativo di ridurre il disagio, l’agitazione e l’ansia, sensazioni e stati d’animo provocati dagli stessi pensieri ossessivi, in un circolo vizioso senza fine.

Chi soffre di DOC è spesso spaventato e stanco; i pensieri involontari e i continui rituali che non riesce a non mettere in atto porta la persona a evitare molte situazioni, a livello di interazione con gli altri, che potrebbero innescare ulteriori pensieri ossessivi, al punto da sviluppare tutta una serie di limitazioni sia nella vita sociale che lavorativa.

L’intervento di uno psicologo psicoterapeuta può essere di sostegno nel riconoscimento e nella regolazione dei meccanismi mentali alla base del disturbo, favorendo lo sviluppo di modalità nuove per gestire le sensazioni spiacevoli dell’ansia, senza dover ricorrere necessariamente ad evitamenti e rituali compulsivi. 

Il trattamento psicoterapeutico può aiutare a comprendere la natura delle difficoltà e ad attivare le risorse per affrontarle.

Articoli & News

giovedì 16.09.2021

LO STRANO MONDO DELLE NOSTRE EMOZIONI

Capita di sentirsi un po' affaticati a volte,…

Leggi tutto

lunedì 01.03.2021

Essere Genitori

Un figlio Tanto atteso, desiderato, cercato, arrivato quando…

Leggi tutto

martedì 19.01.2021

Adolescenza e Lockdown

L’adolescenza è la fase del ciclo di vita…

Leggi tutto

giovedì 14.01.2021

Quando l’Ansia diventa incontrollabile: l’Attacco di Panico.

L’ansia è un processo psichico attraverso il quale…

Leggi tutto

“Io non ho idee, ma ossessioni. Le idee può averle chiunque. Le idee non hanno mai fatto sprofondare nessuno.
“

E.M. Cioran